Istituto Tecnico Navale e per Geometri “Ugo Tiberio” di Termoli

In visita presso la Gem elettronica

In occasione dell’approdo della goletta Oloferne, il museo navigante che sta facendo il periplo della penisola e che nei giorni scorsi è stato preso d’assalto da tanti visitatori nel suo scalo a San Benedetto del Tronto con laboratori didattici, mostre e visite guidate a bordo, l’equipaggio è stato accompagnato in visita presso la Gem elettronica, ditta leader nella produzione di apparati e sistemi per la sicurezza della navigazione in alta tecnologia.

Nello specifico, i ragazzi del III e del IV dell’Istituto Tecnico Navale e per Geometri “Ugo Tiberio” di Termoli in alternanza scuola-lavoro proprio a bordo della goletta, sono stati accompagnanti presso la nota ditta di radar sambenedettese. Accolti dalla dott.ssa Silvia Merlini, Responsabile Area Marketing e Relazioni Esterne, questi giovani studenti hanno avuto modo di comprendere i diversi funzionamenti della seppur affascinante ma complessa strumentazione di bordo. L’ing. Cesare Giuliani, Responsabile Area Service della Gem Elettronica, ha ripercosso le tappe fondamentali circa l’evoluzione di sistemi di avvistamento e di anticollisione a cui negli anni di sono aggiunti sempre più evoluti sistemi di geolocalizzazione. La visita ha avuto il suo apice proprio all’interno della sala mostre dove i giovani studenti hanno avuto l’opportunità di comprendere, attraverso una plancia integrata con apparecchiature e simulatori, il funzionamento di sistemi di navigazione di ultima generazione.

Potrebbe piacerti anche Dallo stesso autore