I consigli dal sito del Ministero della Salute

Cosa è meglio mangiare quando fa molto freddo

Alcuni consigli presi dal sito del Ministero della Salute:

“Durante la stagione invernale si preferisce assumere pasti e bevande caldi, che aiutano a soddisfare le aumentate richieste metaboliche per la produzione di una maggiore quota di calore interno.
Quando le temperature sono particolarmente basse si consigliano alcune misure precauzionali
_ Bere almeno 2 litri di liquidi al giorno, salvo diverso parere medico; preferire bevande calde.
_ Assumere pasti a base di frutta e verdura che contengono vitamine e sali minerali, molto utili per difendersi dalle insidie del freddo. In generale sono consigliati tutti gli alimenti contenti il betacarotene (un precursore della Vitamina A) e la vitamina E in grado di stimolare le difese immunitarie.
Si ricorda che i cibi contenenti carotenoidi sono: carote, zucca, patate, pomodori, spinaci, carciofi, barbabietole rosse, broccoli, cavolfiori, peperoni, mentre quelli contenenti la vitamina E sono le mandorle, le nocciole, olio extravergine d’oliva ecc.
_ Evitare di bere alcolici e superalcolici perchè possono causare una eccessiva dispersione del calore prodotto dal corpo e favorire dell’insorgere di ipotermia.”

Potrebbe piacerti anche Dallo stesso autore