GRASSO SE NE VA E IL PARTITO DEMOCRATICO DIMAGRISCE ANCORA

L'angolo di Pio Natale 2017

Cari concittadioni il NATALE è vicinissimo e prima di addentrarci nel suo magico mondo facciamo il punto sulla situazione politica Nazionale e locale. A livello Nazionale ha fatto scalpore l’abbandono del Partito Democratico da parte del Presidente del Senato GRASSO. Le razioni sono contrastanti, alcuni pensano che andando via GRASSO il partito ne guadagnerà in salute, altri invece criticano questo continuo dimagrire del Partito.

Si vedrà come si vedrà nel Partito Democratico di Castel di Lama dove il GRASSO sembra invece abbondare dato che c’è già stata la prima “PORCHETTATA” in Località Villa Cese e fin qui nulla di male, l’importante per i Cittadini e gli eventuali Elettori è che non si traghettino poi le “PORCHETTATE” in Municipio anche se VINCE CAMELA c’è la garanzia, chiamiamola quasi musulmana, che ciò non avvenga. E i candidati sindaci degli altri schieramenti? Stanno tutti cercando con la lanterna i CANDIDATI PASTORI con le greggi più numerose per metterli in Lista in attesa poi dell’arrivo dei RE MAGI:CI che potrebbero ORIENTARE (d’altronde i RE MAGI venivano dall’Oriente) il voto Lamense nel bene ma anche nel male. Tornando al NATALE… si sa che il nostro GRASSO cioè BABBO NATALE non ci ha abbandonato e quest’anno ha trovato di nuovo la desolazione nella PARTE ALTA del PAESE ad eccezione della riapertura del BAR ROMA PIATTONI di MAICO ARGENTINI ubicato ora a mo’ di staffetta tra la Zona Fiera e la Vecchia Piattoni. Un BAR con il colore della speranza e un BBAR con la doppia B perchè ha anche il Biliardo.

Per dirla tutta, in fatto di BAR, BABBO NATALE ha notato un pareggio, UNO AD UNO, tra Sopra e Sotto perche anche a Villa S. Antonio, con una ubicazione vicinissima al preesistente BAR, ha aperto il TOMMY’S CAFFÈ sulla via Salaria, destinato per la sua completezza e bellezza di arredamenti, a diventare ICONA della Vallata del Tronto. Nel sotterraneo ha anche una ENOTECA fenomenale e se è vero che il vino fa sangue potremo chiamarla

EMOTECA. Quali altri novità ha trovato BABBO NATALE a Castel di Lama? Sempre in ambito commerciale un nuovo VERNISSAGE per CITTÀ DELLE STELLE che ha rinnovato tantissimo con nuove attività e una “PIAZZA” degna di struscio. Comunque prima che le sue Renne puntassero in altre direzioni BABBO NATALE ha voluto lasciare un MESSAGGIO AUGURALE davanti al MUNICIPIO LAMENSE… CARI TERREMOTATI QUEST’ANNO VI HO TROVATO “SPAESATI” COME UN ANNO FA MA L’ANNO PROSSIMO, QUANDO TORNERÒ, SPERO TANTO CHE LE COSE SIANO DAVVERO MUTATE FINO AL PUNTO DI NON DOVERVI PIÙ CHIAMARE TERREMOTATI MA TERREMUTATI. BUON NATALE

Potrebbe piacerti anche Dallo stesso autore