Estratta la prima vittima dall’hotel Rigopiano.Due persone  messe in salvo. 

Ancora in corso le ricerche per tentare di salvare le persone rimaste sepolte tra le macerie dell’hotel Rigopiano. L’hotel  travolto ieri da una slavina nel comune di Farindola in provincia di Pescara. Si tratterebbe delle conseguenza delle nuove scosse di terremoto che hanno colpito il centro Italia. Un uomo è stato estratto morto dalle macerie; due invece le persone messe in salvo fin ora, ma ci sono ancora dispersi e di certo molte vittime. “Ci sono tanti morti”, ha asserito Antonio Crocetta, a capo del Soccorso alpino abruzzese che da ieri sera si mosso con gli sci insieme agli altri soccorritori per raggiungere il resort. 

Potrebbe piacerti anche Dallo stesso autore